Michal Viewegh, Romanzo per donne, traduzione di Alessandro Catalano, Instar libri, Torino 2006, pagine 240 - Euro 14,80
Da uno dei nuovi maestri dell'ironia praghese, un romanzo su ciò che le donne vorrebbero e su ciò che gli uomini non saranno mai in grado di dare... Laura

Laura, redattrice di una rivista femminile, si rivolge alle donne raccontando le sue vicissitudini sentimentali. Avviata a seguire le orme della madre, sempre in cerca di uomini ricchi e occidentali, presto ripiega sui propri conterranei e si innamora di Oliver, pubblicitario quarantenne e fallito. Quando questa storia finirà, Oliver comincerà a tempestarla di lettere che la ragazza rispedisce intonse al mittente, scoprendo poi che le stesse lettere sono state appese a caratteri cubitali nelle stazioni della metro di Praga: è una trovata di Oliver, forse la migliore che abbia mai avuto…

L’AUTORE
Michal Viewegh è il più famoso scrittore ceco della nuova generazione; la critica lo considera l’erede di Kundera e Hrabal. In patria i suoi libri sono costantemente in vetta alle classifiche. È tradotto in tutte le principali lingue del mondo. In Italia sono già stati pubblicati, entrambi da Mondadori, Quei favolosi anni da cane e L’educazione delle ragazze in Boemia. Per Instar è apparso Il caso dell’Infedele Klara, libro selezionato per la terna finalista del premio l’Anfora Centro Europa.









 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli