Archivio rivista
Le Info

Sei il visitatore n° da settembre 2003

 
Indice dell'ultimo numero: eSamizdat 2008 (VI) 1
"Ritorno nell'underground"

Il primo numero di eSamizdat del 2008, che offre un assaggio di primavera grazie agli articoli di A.M. Ripellino sull’evoluzione della cultura praghese prima e dopo la Primavera (che pubblichiamo grazie alla consueta gentilezza di Ela Ripellino), è aperto da un’ampia sezione dedicata a Egon Bondy, il maggiore rappresentante letterario dell’underground ceco, conosciuto in Italia per lo più come personaggio di alcuni testi di Bohumil Hrabal. Abbiamo voluto, a un anno dalla sua morte, presentarlo anche al pubblico italiano come personaggio reale. Tutto ciò naturalmente non sarebbe stato possibile senza la gentile collaborazione di molte persone, in primo luogo degli eredi (Dominik Fišer e Jakub Fišer), che ringraziamo per averci permesso l’autorizzazione a pubblicare i suoi testi, del suo sodale Ivo Vodsed’álek che ci ha autorizzato a pubblicare le traduzioni di due suoi articoli su Bondy, di Jaromír F. Typlt che ci ha permesso di tradurre il suo bel testo sulla storia del rapporto tra il personaggio reale e quello letterario di Egon Bondy. Un prezioso aiuto organizzativo (in non ultimo luogo concedendoci l’autorizzazione a usare le fotografie tratte dal suo archivio) ci è venuto da Martin Machovec, al quale siamo particolarmente grati anche per le numerose consulenze disinteressate.
Dopo tre articoli dedicati ad ambiti non sempre presenti negli studi delle culture slave, nella sezione Intersezioni presentiamo alcuni testi (tra cui uno inedito) che Franco Miele ha dedicato negli anni Settanta all’arte russa, raccolti e curati da Silvia Burini, e nel resto del numero la traduzione di alcuni brevi testi di autori per lo più ancora ignoti in Italia (tra cui un testo inedito di Patrik Ouředník), un’intervista “altreuropeista” allo scrittore rumeno Vasile Ernu, una prima ricognizione sulla partecipazione degli slavisti italiani alla rivista fiumana Delta e il solito Panorama primaverile sulla vita culturale in alcuni paesi slavi nel 2007.
Il numero è accompagnato dalle fotografie di uno dei maggiori fotografi cechi, Jan Reich, al quale siamo grati anche per averci concesso una lunga intervista (così come ringraziamo Karel Cudlín per le belle fotografie dei coniugi Reich).
Come ben sa ogni agricoltore, è in primavera che vanno prese le decisioni importanti per l’inverno successivo e noi la nostra l’abbiamo già presa, ma per il momento ci apprestiamo a goderci l’estate dando appuntamento a tutti per il numero di dicembre, imperdibile come non mai...

Alessandro Catalano & Simone Guagnelli
Egon Bondy
A cura di Alessandro Catalano e Andrea Ferrario
* Alessandro Catalano, “Dal surrealismo, attraversando il trockismo, fino all’underground e ai fratelli invalidi: la straordinaria parabola creativa di Egon Bondy”, pp. 9-16
[Versione PDF]
* Martin Machovec, “Profilo della vita e dell’opera di Egon Bondy”, traduzione di Andrea Ferrario, pp. 17-26
[Versione PDF]
* Egon Bondy, Poesie, traduzione di Andrea Ferrario, Dario Massimi, Alessio Cobianchi, pp. 27-28
[Versione PDF]
* Egon Bondy, Leggende e Storie raccapriccianti, traduzione di Andrea Ferrario, pp. 29-31
[Versione PDF]
* Egon Bondy, Appendice per Honza Krejcarová, traduzione di Andrea Ferrario, pp. 33-35
[Versione PDF]
* Egon Bondy, I miei primi dieci anni, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 37-53
[Versione PDF]
* Egon Bondy, Le radici dell’underground letterario ceco negli anni 1949-1953, traduzione di Andrea Ferrario, pp. 55-59
[Versione PDF]
* Tra fratelli invalidi e marxismo di sinistra. Due interviste con Egon Bondy, a cura di Andrea Ferrario, pp. 61-73
[Versione PDF]
* Vladimír Boudník, La notte, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 75-78
[Versione PDF]
* Ivo Vodseďálek, La genesi di Egon Bondy, traduzione di Katarina Dusikova, pp. 79-84
[Versione PDF]
* Ivo Vodseďálek, Sorrisi e orgoglio, traduzione di Andrea Ferrario, pp. 85-89
[Versione PDF]
* Milan Herda, Confessione sui trockisti, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 91-97
[Versione PDF]
* Jaromír F. Typlt, “Bondy non appartiene solo a Bondy”, traduzione di Lorenzo Casson e di Lorenzo Di Bisceglie, pp. 99-113
[Versione PDF]

* Alessandro Amenta, “Sulle tracce di Zuzanna Ginczanka”, pp. 117-134
[Versione PDF]
* Tat´jana Korneeva, “Le ombre di Barbablù: la fiaba di Perrault nell’opera di Anna Achmatova e Ivan Bunin”, pp. 135-151
[Versione PDF]
* Stefano Bartoni, “Le origini del telefilm poliziesco sovietico: Sledstvie vedut ZnaToKi”, pp. 153-166
[Versione PDF]
* Angelo Maria Ripellino, “L’ora della Cecoslovacchia e altri fogli praghesi”, a cura di Antonio Pane, pp. 169-196
[Versione PDF]
Franco Miele
A cura di Silvia Burini
* Franco Miele, “Artisti russi d’oggi”, pp. 199-206
[Versione PDF]
* Franco Miele, “Mostra antologica di Vasilij Sitnikov. Opere dal 1931 al 1971”, pp. 207-214
[Versione PDF]
* Alessandra Agostinelli, “Franco Miele: breve ritratto”, pp. 215-218
[Versione PDF]
* “Da Avezzano con passione: un pezzo di Russia in Abruzzo. AlbertoMorgante e la storia della sua collezione”, a cura di Silvia Burini, pp. 219-221
[Versione PDF]
* “Io non penso che la sofferenza sia la chiave di lettura del comunismo”. Dialogo con Vasile Ernu, a cura di Maria Luisa Lombardo, pp. 225-231
[Versione PDF]
* Patrik Ouředník, La verità dell’epoca?, traduzione dal francese di Paolo Nori e dal ceco di Alessandro Catalano, pp. 235-237
[Versione PDF]
* Ivan Cankar, Tre racconti, traduzione e introduzione di Maria Bidovec, pp. 239-249
[Versione PDF]
* Ivan Matoušek, Un continente riemerso. Poesie e prose, antologia a cura di Sylvie Richterová e Massimo Tria, introduzione di Sylvie Richterová, traduzioni di Fulvio Capparella, Ernesto Evangelista, Elisa Quilici e Sylvie Richterová, pp. 251-264
[Versione PDF]
* “La rivista Delta e la slavistica italiana”, a cura di Manuel Boschiero, in appendice: Wolf Giusti “Poesia popolare slovena”, pp. 269-279
[Versione PDF]
* Giulia Gigante, “Tra due lingue e due culture. Il fenomeno dei giovani scrittori russi che scrivono in un’altra lingua”, pp. 283-288
[Versione PDF]
pp. 291-314
* E. Zamjatin, Noi, traduzione di B. Delfino, Lupetti, Milano 2007 (Andrea Gullotta), pp. 291-293
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* W. Kaminer, Berliner Express, traduzione di R. Cravero, Guanda, Parma 2005 (Giulia Gigante), pp. 293-294
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* M. Sorina, Voglio un marito italiano. Dall’est per amore?, Edizioni Il Punto D’incontro, Vicenza 2006 (Ramona Parenzan), pp. 294-295
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* I. Sachnovskij, Nasuščnye nuždy umeršich, Vagrius, Moskva 2005 (Giulia Gigante), pp. 295-296
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* “Intorno, sopra e sotto Bohumil Hrabal”.
Intorno a Bohumil Hrabal. Atti del Convegno internazionale di studi, Udine, 27-29 ottobre 2005, a cura di A. Cosentino, Forum, Udine 2006 [edizione ceca: Hrabaliana rediviva, a cura di A. Cosentino, M. Jankovič, J. Zumr, Filosofia, Praha 2006];
A. Kaczorowski, Il gioco della vita. La storia di Bohumil Hrabal, traduzione dal polacco di R. Belletti, edizioni e/o, Roma 2007 (Alessandro Catalano), pp. 296-297
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* M. Colucci, Tra Dante e Majakovskij. Saggi di letterature comparate slavo-romanze, a cura di R. Giuliani, Carocci, Roma 2007 (Eugenia Gresta), pp. 297-299
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* S. Pavan, Lezioni di poesia. Iosif Brodskij e la cultura classica. Il mito, la letteratura, la filosofia, Firenze University Press, Firenze 2006 (Daniela Rizzi), pp. 299-300
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* F. Caccamo, Jiří Pelikán. Un lungo viaggio nell’arcipelago socialista, Marsilio editori, Venezia 2007 (Alessandro Catalano), pp. 300-302
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* N. Berdjaev, Pensieri controcorrente, a cura di A. Dell’Asta, La Casa di Matriona, Milano 2007 (Antonio Maccioni), pp. 303-305
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* A. Scarlato, L’immagine di Cristo, le parole del romanzo. Dostoevskij e la filosofia russa, Mimesis, Milano, 2006 (Davide Posadinu), pp. 305-307
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* La tecnica e il corpo. Riflessioni su uno scritto di Pavel Florenskij, a cura di S. Tagliagambe e B. Antomarini, Franco Angeli, Milano 2007 (Valentina Martina), pp. 307-309
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* La tecnica e il corpo. Riflessioni su uno scritto di Pavel Florenskij, a cura di S. Tagliagambe e B. Antomarini, Franco Angeli, Milano 2007 (Antonio Maccioni), pp. 309-311
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* D. Roman, Fragmented Identities: Popular Culture, Sex, and Everyday Life in Postcommunist Romania, Lexington/Rowman & Littlefield Publisher, Lanham 20072 (Giancarlo Covella), pp. 311-313
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* A proposito della recensione al libro di M. Clementi, Storia del dissenso sovietico (1953-1991), Odradek, Roma 2007, uscita nel numero scorso, p. 314
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* “In Boemia non si potevano fare affari, quindi ci dedicavamo tutti all’arte”. Dialogo con Jan Reich, a cura di Alessandro Catalano, pp. 317-325
[Versione PDF]
* Russia, a cura di Marco Dinelli; Polonia, a cura di Alessandro Amenta; Repubblica ceca, a cura di Alessandro Catalano, pp. 329-331
[Versione PDF]
eSamizdat
Rivista di culture dei paesi slavi
Registrata presso la Sezione per la Stampa e l'Informazione del Tribunale civile di Roma. N° 286/2003 del 18/06/2003 ISSN 1723-4042
Direttore responsabile: Simona Ragusa
A cura di: Alessandro Catalano e Simone Guagnelli
Comitato scientifico: Giuseppe Dell'Agata, Nicoletta Marcialis, Paolo Nori, Jiří Pelán, Gian Piero Piretto, Stanislav Savickij

© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli