Archivio rivista
Le Info
Compagni di Strada

Sei il visitatore n° da settembre 2003

 
Indice dell'ultimo numero: eSamizdat 2007 (V) 3
"Il potere dei senza potere"

Il terzo numero di eSamizdat del 2007, che non doveva essere – e non lo è – un numero doppio, lo ricorda molto da vicino per via delle dimensioni ed è introdotto da un’ampia sezione dedicata a Charta 77, una delle principali espressioni del movimento del dissenso nell’Europa dell’est, a dire il vero poco ricordata negli ultimi anni in Italia (a testimonianza di un certo interesse “accademico” riportiamo però il discorso con cui è stata conferita dall’università di Udine proprio quest’anno la laurea honoris causa a Václav Havel). Abbiamo pensato questo Tema come una consistente scelta antologica di alcuni dei documenti fondativi e degli scritti teorici che hanno caratterizzato l’accidentato percorso di Charta 77. Naturalmente per una rivista come la nostra un’operazione del genere non sarebbe stata possibile senza la disinteressata collaborazione di molte persone e senza la concessione dell’autorizzazione a pubblicare diversi testi da parte di Václav Havel (un grazie va anche all’agenzia letteraria Aura-Pont che ne cura i diritti), degli eredi di Jan Patočka (in modo particolare ringraziamo Daniel Vojtěch e Ivan Chvatík, direttore dell’Archivio Jan Patočka) e di Václav Benda (un grazie particolare va a Patrik Benda, che ci ha anche gentilmente inviato alcuni materiali). Speriamo che l’iniziativa trovi un numero di lettori almeno pari all’impegno che la sezione ha richiesto...
Dopo l’omaggio che ci è sembrato giusto dedicare al poeta russo da poco scomparso Dmitrij Aleksandrovič Prigov, nella sezione Reportage si possono leggere il resoconto di un viaggio nel Caucaso e dei successi e insuccessi dei film russi presentati al festival del cinema di Venezia, mentre variegato è, come al solito, il panorama degli articoli, che spaziano dal teatro ucraino, alla fantascienza sovietica, alla storia delle lingue, fino ad arrivare (anche se in realtà introducono la sezione) ai due interventi su un autore russo tutt’ora più amato che studiato, Venedikt Erofeev.
La novità principale di questo numero è comunque rappresentata dalla nuova sezione Intersezioni, in cui ci ripromettiamo programmaticamente di “alterare” le frontiere tra le diverse discipline, cosa da sempre più facile a dirsi che a farsi. Nata sulla scia di una paradossale e sintomatica vicenda editoriale, si è rapidamente trasformata in un’idea ambiziosa di “intersezioni, contaminazioni, contagi” (come recita il titolo dell’articolo-manifesto inaugurale di Gian Piero Piretto), che speriamo possa caratterizzare anche il futuro di eSamizdat.
Le traduzioni (compresa quella del bel saggio sull’immagine dell’ebreo nella letteratura russa e polacca di Harold B. Segel, che ringraziamo per l’autorizzazione a pubblicare la versione italiana) e le recensioni, così come tutte le sezioni della rivista, sono stavolta accompagnate dalle immagini gentilmente messeci a disposizione dal maestro della fotografia concettuale russa, Boris Mikhailov.
Infine non possiamo che ringraziare Silvia Burini per il grande impegno profuso per la realizzazione di questo numero.
Essendo natale non possiamo che augurare buona lettura a tutti e dare appuntamento alla fine della primavera...

Alessandro Catalano & Simone Guagnelli
* Omaggio a Dmitrij Aleksandrovič Prigov con uno scritto e dei disegni inediti, a cura di Alessandro Niero, Silvia Burini e Gian Piero Piretto, pp. 7-12
[Versione PDF]

[Charta 77]
[INTRODUZIONI]
* Alessandro Catalano, “Charta 77: il problema politico dei falliti e degli usurpatori”, pp. 15-30
[Versione PDF]
* Massimo Tria, “La Res publica di Charta 77”, pp. 31-41
[Versione PDF]
* Dalibor Dobiáš, “Charta 77 vista oggi dai cechi”, pp. 43-47
[Versione PDF]
[TRADUZIONI]
* Václav Havel, Lettera a Gustáv Husák, traduzione di Massimo Tria, pp. 49-65
[Versione PDF]
* Dichiarazione di Charta 77, traduzione di Massimo Tria, pp. 67-69
[Versione PDF]
* Jan Patočka, Cos’è e cosa non è Charta 77, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 71-72
[Versione PDF]
* Falliti e usurpatori, traduzione di Massimo Tria, pp. 73-77
[Versione PDF]
* Per nuovi atti creativi nel nome del socialismo e della pace [Anticharta], traduzione di Massimo Tria, pp. 79-82
[Versione PDF]
* Jan Patočka, Perché Charta 77 non può essere pubblicata e quali sono i logici strumenti della sua deformazione e occultamento?, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 83-84
[Versione PDF]
* Jan Patočka, Cosa possiamo aspettarci da Charta 77?, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 85-87
[Versione PDF]
* Václav Benda, La polis parallela, traduzione di Maria Elena Cantarello, pp. 89-93
[Versione PDF]
* Václav Benda, Situazione, prospettive e significato della polis parallela, traduzione di Maria Elena Cantarello, pp. 95-99
[Versione PDF]
* Václav Havel, Sei osservazioni sulla cultura, traduzione di Massimo Tria, pp. 101-107
[Versione PDF]
* Václav Havel, Due note su Charta 77, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 109-111
[Versione PDF]
* Václav Havel, Il senso di Charta 77, traduzione di Alessandro Catalano, pp. 113-122
[Versione PDF]
[Documenti]
* Annalisa Cosentino, “Laudatio”, pp. 123-126
[Versione PDF]

* “Presenze russe a Venezia”, a cura di Giulia Marcucci, pp. 129-132
[Versione PDF]
* “Caucaso. Diario di un viaggio”, a cura di Erika Casali, Sara Di Pede, Javier Domingo, Davide Girelli, Ramiro Ernesto Villamagua Vergara, pp. 133-153
[Versione PDF]

* Ilaria Remonato, “Dalla tana del coniglio bianco all’električka: gli echi di Alice nel paese delle meraviglie nella scrittura di Venedikt Erofeev” , pp. 157-169
[Versione PDF]
* Michela Trainini, “La strada ereditata. Dimka Denisov e Venička Erofeev”, pp. 171-187
[Versione PDF]
* Elena Simonato, “Tra linguistica e politica: il careliano”, pp. 189-194
[Versione PDF]
* Irina Kokochkina, “Почему мы заходим в дом и впадаем в депрессию?” , pp. 195-201
[Versione PDF]
* Erica Faccioli, “All’origine del modernismo teatrale ucraino: appunti su Les΄ Kurbas”, pp. 203-214
[Versione PDF]
* Claudia Introno, “L’uomo po-strugacki. Antropocentrismo nella fantascienza dei fratelli Strugackij”, pp. 215-226
[Versione PDF]
* Gian Piero Piretto, “Intersezioni, contaminazioni, contagi”, pp. 229-232
[Versione PDF]
* Silvia Burini, “L’autografo della notte: Bruno Schulz e l’intertestualità iconica”, pp. 233-246
[Versione PDF]
* Davide Giurlando, “Il problema della trasposizione cinematografica: tre versioni dell’Idiota”, pp. 247-264
[Versione PDF]
* Katia Margolis, “Icone quotidiane”, con un testo di accompagnamento di Silvia Burini, pp. 265-287
[Versione PDF]
* Patrizia Deotto, “La dacia come spazio dell’infanzia”, pp. 289-294
[Versione PDF]
* Eduard Goldstücker, Nota sulla tolleranza, traduzione di Luciano Antonetti , pp. 297-298
[Versione PDF]
* Zbyněk Havlíček, L’ematoma pechinese, traduzione di Daniela Montagner, pp. 299-301
[Versione PDF]
* Dmitrij Danilov, La casa numero dieci, introduzione e traduzione di Massimo Maurizio, pp. 303-317
[Versione PDF]
* Pedrag Finci, Il libro dell’esilio, traduzione e introduzione di Angelo Floramo, pp. 319-326
[Versione PDF]
* Valentin Pikul΄, Dal pantheon della gloria, traduzione di Fabrizio Caltagirone e Ol΄ga Sologub, pp. 327-332
[Versione PDF]
* Harold B. Segel, “L'immagine dell'ebreo nelle letterature russa e polacca”, presentazione di Laura Quercioli Mincer, traduzione di Giancarlo Covella, pp. 333-345
[Versione PDF]
pp. 349-388
* D. Ugrešić, Il ministero del dolore, traduzione di L. Cerruti, Garzanti, Milano 2007 (Alessandra Andolfo), pp. 349-352
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* P. Ouředník, Istante propizio, 1855, traduzione di E. Paul, Palermo 2007 (Alessandro Catalano), pp. 352-353
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* P. Ouředník, Istante propizio, 1855, traduzione di E. Paul, Palermo 2007 (Paolo Nori), pp. 353-354
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* L. Ulickaja, Daniel´ Štajn, perevodčik, Eksmo, Moskva 2006 (Giulia Gigante), pp. 354-356
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* I. Sachnovskij, Čelovek, kotoryj znal vse, Vagrius, Moskva 2007 (Giulia Gigante), p. 356
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* P. Huelle, Mercedes-Benz. Da alcune lettere a Hrabal, traduzione di R. Belletti, Voland, Roma 2007 (Alessandro Ajres), pp. 356-358
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* M. Krajewski, Morte a Breslavia, traduzione di V. Parisi, Einaudi, Torino 2007 (Alessandro Ajres), pp. 358-359
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* D. Gančev, Spomeni, a cura di J. Biljarski e I. Burilkova, Slovo, Veliko Tărnovo 2005 (Giuseppe Dell’Agata), pp. 359-361
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* J.Banville, Ritratti di Praga, Guanda, Milano 2005 (Massimo Tria), pp. 361-362
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* V. Archipov, Design del popolo, traduzione di A. Arduini e G. Guerzoni, Isbn Edizioni, Milano 2007 (Fabrizio Fenghi), pp. 362-365
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* E. Gresta, Il poeta è la folla. Quattro autori moscoviti: Vsevolod Nekrasov, Lev Rubinštejn, Michail Ajzenberg, Aleksej Cvetkov, Clueb, Bologna 2007 (Marco Sabbatini), pp. 365-367
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* R. Vassena, Reawakening National Identity. Dostoevskii’s Diary of a Writer and its Impact on Russian Society, Peter Lang, Berna, 2007 (Marco Caratozzolo), pp. 367-368
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* S. Volkov, Stalin e Šostakovič. Lo straordinario rapporto tra il feroce dittatore e il grande musicista, traduzione dall’inglese e dal russo di B. Osimo, Garzanti, Milano 2006 (Ilaria Remonato), pp. 368-370
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* E. Faccioli, Nikolaj Michajlovič Foregger (1892-1939). Dal simbolismo al realismo socialista, Bulzoni Roma 2007 (Alena Shumakova), pp. 370-371
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* M. Clementi, Storia del dissenso sovietico (1953-1991), Odradek, Roma 2007 (Simone Guagnelli), pp. 371-373
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* P. Helan, Duce a kacíř. Literární mládí Benita Mussoliniho a jeho kniha Jan Hus, muž pravdy, L. Marek, Brno 2006 (Massimo Tria), pp. 373-375
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* C. Carpini, Storia della Lituania. Identità europea e cristiana di un popolo, Città Nuova, Roma 2007 (Andrea Griffante), pp. 375-379
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* A. Basciani, La difficile unione. La Bessarabia e la Grande Romania 1918-1940, prefazione di K. Hitchins, Aracne, Roma 2007 (Giacomo Brucciani), pp. 379-380
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* A. Litvinenko – Ju. Felstinskij, Russia. Il complotto del Kgb, traduzione dall’inglese di A. Cristofori, S. Martoni, L. Matteoli, T. Tion, Bompiani, Milano 2007 (Simone Guagnelli), pp. 380-382
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* Progressive Nostalgia, Arte contemporanea dall’ex URSS, a cura di M. Bazzini e V. Misiano, Prato 2007 (Matteo Bertelè), pp. 382-384
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* Y. Steinholt, Rock in the Reservation: Songs from the Leningrad Rock Club 1981-1986, MMMSP, New York and Bergen 2005 (Sergio Mazzanti), pp. 384-386
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* Pl.it. Rassegna italiana di argomenti polacchi, 2007 (I) (Laura Rescio), pp. 386-388
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* A proposito della segnalazione del libro di F. Leoncini, La questione dei Sudeti 1918-1938, Libreria Editrice Cafoscarina, Venezia 20052, uscita nel numero scorso (Alessandro Catalano), p. 388
[Versione PDF]
[Versione HTML]
* “La fotografia è il mio dovere civile”. Silvia Burini dialoga con Boris Mikhailov, pp. 391-395
[Versione PDF]
eSamizdat
Rivista di culture dei paesi slavi
Registrata presso la Sezione per la Stampa e l'Informazione del Tribunale civile di Roma. N° 286/2003 del 18/06/2003 ISSN 1723-4042
Direttore responsabile: Simona Ragusa
A cura di: Alessandro Catalano e Simone Guagnelli
Comitato scientifico: Giuseppe Dell'Agata, Nicoletta Marcialis, Paolo Nori, Jiří Pelán, Gian Piero Piretto, Stas Savickij

© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli