Archivio rivista
Le Info
Compagni di Strada
 
Indice dell'ultimo numero: eSamizdat 2004/1

L'eco di eSamizdat

Bravi, bravi! Avanzate pure – noi vi seguiremo! Cercate di non invecchiare e ogni tanto ascoltate il richiamo dell'anatra. [k.s.]
Grazie per l'invio della rivista, che ho appena sfogliato, ma che mi risulta d'impegno e di qualità, oltre che spiritosa, il che non guasta, anzi: basta che non diventi uno stile. Complimenti e vpered. [s.b.]
I miei più sinceri auguri di successo per questa eccellente iniziativa. [v.s.t.]
Posso dire la verità? Anche meglio di quanto mi aspettassi! Bravi. Carina, senza un refuso, curata, ricca [...] che si può volere di più? Forse non l'avrei incolonnata così, visto che per leggere su un computer normale la versione pdf bisogna correre su e giù, se si esagera si salta alla pagina prima, o a quella dopo, e insomma che palle! [n.m.]
Prima di tutto tanti complimenti, mi sembra che abbiate avuto una buonissima idea e che la rivista sia davvero bella e sorniona. [s.b.]
A te e a tutto lo staff di eSamizdat i miei più sinceri complimenti per la vostra grandiosa idea. [a.d.s.]
È una bella iniziativa e, quello che più conta, realizzata molto bene. Bravissimi tutti, Catalano e Guagnelli prima di tutti. [f.f.]
Voi stessi Vi chiamate rivista di slavistica. Eppure la slavistica non esiste se non come fossile vivente del mito, appunto, romantico. Poi cementificato dallo schematismo socio-nazional-comunista che dir si voglia. [t.d'a.]
Nonostante questo, beninteso, la fama di eSamizdat era prontamente giunta alle mie orecchie. [g.p.]
Mi piacerebbe contribuire al nuovo numero, anche se temo di essere stretta con i tempi e di avere una proposta non esattamente esaltante. [a.a.]
Mi sorprendo spesso a pensare a vari progetti per diffondere di più la cultura dei paesi dell'Europa orientale, chissà che unendo più menti non si riesca a realizzarne qualcuno [d.l.]
Apprezzo il vostro interesse per la cultura slava e la voglia di diffonderla nel modo più diretto e accessibile a tutti: internet, nuova fonte di comunicazione. [a.a.]
Ho scoperto con molta gioia l'esistenza della vostra rivista, vorrei quindi inviarvi i miei auguri di buon lavoro e buon proseguimento, e spero di riuscire a mandarvi quanto prima un articolo o traduzione. [g.g.]
Prima di tutto mi complimento per la splendida iniziativa! [...] c'è stato un vero tam tam, un passaparola di successo. Finalmente una ventata di aria pulita, giovane. Finalmente un orizzonte nuovo di confronto, uno spazio per questi giovani slavisti un po' dimenticati dal mondo accademico. [e.q.]
Complimenti per il vostro sito realizzato molto bene e senza dubbio degno di essere apprezzato da molti tra quelli che si interessano di slavistica, non solo in Italia. [s.l.]
Vorrei arricchire la mia rubrica [...] con alcuni articoli brevi e selezionati. Tra quelli che ho letto di recente in web, [uno di quelli pubblicati da eSamizdat] è particolarmente in linea con gli obiettivi della rubrica. [a.n.]
Intanto, colgo l'occasione per farvi i complimenti per la rivista, che davvero mi piace molto. [d.r.]
Anzitutto mi congratulo per l'ottima iniziativa, che contribuisce ad avvicinare i giovani linguisti italiani al mondo. Spesso navigando sui siti internazionali di slavistica mi sorprendo a constatare quanta poca informazione ci sia sulla slavistica in Italia, quanti pochi link con le cattedre di lingue slave presenti sul nostro territorio [...] È come se non esistessimo! [p.b.]

Alessandro Catalano & Simone Guagnelli


Dialoghi
* "Oggi i giovani dotati sono più dei posti a disposizione", Dialogo con Giuseppe Dell'Agata sulla slavistica, Praga, la Bulgaria e altro, A cura di Alessandro Catalano e Simone Guagnelli, pp. 7-13
[Versione PDF]
* "Uscire dallo spazio che il destino ci ha assegnato è la cosa più importante che ci possa capitare", Dialogo con Patrik Ouředník, A cura di Alessandro Catalano, pp. 15-19
[Versione PDF]
Articoli
* Catia Renna, Il dibattito critico degli anni Venti sulla letteratura russa di emigrazione e la “nota praghese”: M. Slonim e A. Turincev, pp. 23-31
[Versione PDF]
* Matteo Bertelè, Ai margini della pittura sovietica non ufficiale degli anni Settanta e Ottanta: Erik Bulatov, pp. 33-40
[Versione PDF]
* Alessia Antonucci, Il corsivo è mio: Viaggio attraverso la memoria di Nina Berberova, pp. 41-50
[Versione PDF]
* Sergio Mazzanti, La rinascita religiosa russa d'inizio secolo e l'emigrazione, pp. 51-64
[Versione PDF]
Ristampe
* Giuseppe Dell'Agata, La questione della lingua presso i cechi: le apologie del ceco nell'ultimo quarto del XVIII secolo [1972], pp. 69-78
[Versione PDF]
* Giuseppe Dell'Agata, Storia della questione della lingua in Bulgaria [1977], pp. 79-94
[Versione PDF]
Traduzioni
* Jaroslav Hašek, Come nascono i presidenti del consiglio in Italia, Traduzione dal ceco di Sergio Corduas, p. 97
[Versione PDF]
* Patrik Ouředník, Europeana. Breve storia del ventesimo secolo, Traduzione dal ceco e introduzione di Alessandro Ruggera, pp. 99-111
[Versione PDF]
* Stanisław Ignacy Witkiewicz, Cocaina, Traduzione dal polacco e introduzione di Alessandro Ajres, pp. 113-117
[Versione PDF]
* Sergej Stratanovskij, "Russofobia" e altri testi (2000-2003), Traduzione dal russo di Marco Sabbatini, pp. 119-124
[Versione PDF]
* Jindřich Heisler, Mete ignote, Traduzione dal ceco e introduzione di Massimo Tria, pp. 125-127
[Versione PDF]
* Lidia Amejko, Farrago, Traduzione dal polacco di Lorenzo Pompeo e Grzegorz Kowalski, introduzione di Lorenzo Pompeo, pp. 129-137
[Versione PDF]
Ankety
* Angelo Maria Ripellino. A 25 anni dalla morte e 80 dalla nascita [Parte seconda], Rispondono Michaela Böhmig, Giovanna Brogi Bercoff, Alessandro Fo, Nicoletta Marcialis, Gian Piero Piretto, Serena Vitale, pp. 141-148
[Versione PDF]
Archivi
* Un episodio che non ha cambiato il corso della storia. L’assedio di Praga del 1648 in due testimonianze inedite, A cura di Alessandro Catalano, pp. 151-173
[Versione PDF]
* Giovanni Pieroni: un informatore mediceo al seguito del generale Wallenstein, A cura di Guido Carrai, pp. 175-180
[Versione PDF]
Recensioni
* V. Pelevin, DPP(NN). Dialektika Perechodnogo Perioda (iz Niotkuda v Nikuda). Izbrannye proizvedenija, Eksmo, Moskva 2003 (M. Dinelli), pp. 183-184
* V. Pelevin, DPP(NN). Dialektika Perechodnogo Perioda (iz Niotkuda v Nikuda). Izbrannye proizvedenija, Eksmo, Moskva 2003 (C. Renna), pp. 184-187
* Venedikt Erofeev, Tra Mosca e Petuški, traduzione dal russo e cura di Mario Caramitti, Fanucci, Roma 2003 (S. Guagnelli), pp. 187-188
* Venedikt Erofeev, Tra Mosca e Petuški, traduzione dal russo e cura di Mario Caramitti, Fanucci, Roma 2003 (M. Cikada), pp. 188-190
* Venedikt Erofeev, Tra Mosca e Petuški, traduzione dal russo e cura di Mario Caramitti, Fanucci, Roma 2003 (S. Bartoni), pp. 190-191
* P. Kohout, L'assassino delle vedove, traduzione di L. Kostner, Fazi Editore, Roma 2003 (M. Tria), pp. 191-193
* D. Albahari, Il buio, traduzione di A. Fonseca, Besa editrice, Lecce 2003 (L. Pompeo), p. 193-194
* G. Herling-Grudziński, Requiem per il campanaro, traduzione di V. Verdiani, postfazione di F.M. Cataluccio, L’ancora del mediterraneo, Napoli 2003 (A. Ajres), p. 195
* J. Andruchovyč, Moscoviade, traduzione di L. Pompeo, Besa, Lecce 2003 (L. Piccolo), pp. 195-196
* B. Pekić, Il tempo dei miracoli, traduzione di A. Parmeggiani, Fanucci, Roma 2004 (L. Pompeo), pp. 196-197
* D. Novačić, SFRJ za ponavljače – turistički vodič, Moć knjige, Beograd 2003 (A. Trovesi), pp. 197-199
* T. Nikol'skaja, Avangard i okrestnosti, Izdatel'stvo Ivana Limbacha, Sankt-Peterburg 2002 (M. Berrone), pp. 199-200
* M. Gurgul, A. Klimkiewicz, J. Miszalska, M. Woźniak, Polskie przekłady włoskiej poezji lirycznej od czasów najdawniejszych do 2002 roku. Zarys historyczny i bibliograficzny, Universitas, Kraków 2003 (L. Masi), p. 200
* S. Aleksievič, Ragazzi di zinco, traduzione dal russo e postfazione di S. Rapetti, edizioni e/o, Roma 2003 (G. Bottero), pp. 201-203
* «Poetiche di Guerra in Russia»,
Vremja “Č”. Stichi o Čečne i ne tol’ko, a cura di N. Vinnik, Novoe literaturnoe obozrenie, Moskva 2001
S. Stratanovskij, Rjadom s Čečnej. Novye stichotvorenija, Puškinskij Fond, Sankt-Peterburg 2002
(M. Sabbatini)
pp. 203-206
* M. Todorova, Immaginando i Balcani, Argo, Lecce 2002 (G. Brucciani), pp. 206-207
* J. Bérenger, Storia dell'impero asburgico. 1700-1918, il Mulino, Bologna 2003 (A. Catalano), p. 207-209
* Tra speranze e delusioni. La Bulgaria a Versailles, a cura di R. Tolomeo, Lithos, Roma, 2002 (G. Brucciani), pp. 209-210
* Glosse storiche e letterarie 1 (A. Catalano), pp. 210-215
eSamizdat
Rivista quadrimestrale (peer-reviewed) di culture dei paesi slavi
Registrata presso la Sezione per la Stampa e l'Informazione del Tribunale civile di Roma. N° 286/2003 del 18/06/2003 ISSN 1723-4042
Direttore responsabile: Simona Ragusa
A cura di: Alessandro Catalano e Simone Guagnelli
Comitato scientifico: Giuseppe Dell'Agata, Nicoletta Marcialis, Paolo Nori, Jiří Pelán, Gian Piero Piretto, Stanislav Savickij

esamizdat[at]esamizdat.it
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli