Jurij Lotman
Архитектура в контексте культуры / L'architettura nel contesto della cultura
[Traduzione italiana a fronte di Silvia Burini]
eSamizdat 2004 (II) 3, pp. 109-119
Scarica il Pdf solo di questo articolo
[Dall'incipit dell'articolo]

Il saggio di Ju. Lotman, L'architettura nel contesto della cultura, fa parte di una serie di scritti sulla semiotica delle arti figurative tradotti in italiano nel volume Jurij Lotman, Il girotondo delle muse. Saggi sulla semiotica delle arti e della rappresentazione , Moretti e Vitali, Bergamo 1998, pp.38-50, a cura di Silvia Burini. Il testo russo dell'articolo non compare però in nessuna delle raccolte lotmaniane e non è mai stato pubblicato su riviste russe, è rintracciabile solamente su una rivista bulgara di architettura edita a Sofia, Architecture and Society/Architektura i obščestvo, (1987), 6, pp.8-15, con parziale versione in inglese. Non essendo stato inserito per dimenticanza dei curatori nemmeno nel volume russo degli scritti di Ju. Lotman sulle arti figurative Ob iskusstve,, Iskusstvo-Spb, Sankt-Peterburg 1998, si è pensato che l'originale con annessa traduzione italiana possa rivelarsi utile.
Aрхитектурное пространство живет двойной семиотической жизнью. С одной стороны, оно моделирует универсум: структура мира построенного и обжитого переносится на весь мир в целом . С другой, оно моделируется универсумом: мир, создаваемый человеком, воспроизводит его представление о глобальной структуре мира. С этим связан высокий символизм всего, что так или иначе относится к создаваему человеком пространству его жилища.
Lo spazio architettonico vive una vita semiotica doppia. Da un lato modella l'universo (universum): la struttura del mondo costruito e abitato viene proiettata su tutto il mondo nel suo complesso; dall'altro viene modellizzato dall'universo: il mondo creato dall'uomo riproduce la sua idea della struttura globale del mondo. A ciò è collegata l'elevata simbolicità di ciò che, in un modo o nell'altro, è relativo allo spazio abitativo creato dall'uomo.



[...]










 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli