Giuseppe Dell'Agata
Storia della questione della lingua in Bulgaria
[1977]
eSamizdat 2004 (II) 1, pp. 79-94
Scarica il Pdf solo di questo articolo
[Dall'incipit dell'articolo]

La questione della lingua in area bulgara non può essere adeguatamente studiata al di fuori di un confronto con quanto accadeva o era accaduto negli altri paesi balcanici e, in particolare, con la situazione greca. Si tratta di un nesso storico-culturale di tipo permanente: il confronto/scontro con il greco, e con quanto avveniva nel greco, rende più corpose e specifiche quelle che potrebbero sembrare analogie tipologiche più generali. Cogliere momenti di intreccio fecondo nell'ambito di un retaggio per tanti aspetti comune ai vari popoli balcanici, non significa sminuire i valori nazionali intesi in senso moderno. Al contrario, riteniamo che il riferimento continuo alle vicende greche per quel che riguarda la storia della questione della lingua in Bulgaria, o per lo meno alcuni dei suoi momenti principali, sia l'unico modo corretto e adeguato di metterne in luce e di comprenderne più a pieno le particolarità locali e le soluzioni originali.
[...]












 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli