Archivio rivista
Le Sezioni
Le Info
Compagni di Strada
Intersezioni
2008 (VI) 1
[Franco Miele], a cura di Silvia Burini
* Franco Miele, “Artisti russi d’oggi”, pp. 199-206
[Versione PDF]
* Franco Miele, “Mostra antologica di Vasilij Sitnikov. Opere dal 1931 al 1971”, pp. 207-214
[Versione PDF]
* Alessandra Agostinelli, “Franco Miele: breve ritratto”, pp. 215-218
[Versione PDF]
* “Da Avezzano con passione: un pezzo di Russia in Abruzzo. AlbertoMorgante e la storia della sua collezione”, a cura di Silvia Burini, pp. 219-221
[Versione PDF]
2007 (V) 3
* Gian Piero Piretto, “Intersezioni, contaminazioni, contagi”, pp. 229-232
[Versione PDF]
* Silvia Burini, “L’autografo della notte: Bruno Schulz e l’intertestualità iconica”, pp. 233-246
[Versione PDF]
* Davide Giurlando, “Il problema della trasposizione cinematografica: tre versioni dell’Idiota”, pp. 247-264
[Versione PDF]
* Katia Margolis, “Icone quotidiane”, con un testo di accompagnamento di Silvia Burini, pp. 265-287
[Versione PDF]
* Patrizia Deotto, “La dacia come spazio dell’infanzia”, pp. 289-294
[Versione PDF]
Entrarono. Stalin strinse la mano a tutti, un po' più forte e a lungo a Lord Towny, il capo della delegazione. Si accomodarono. Le sedie di legno picchiettarono brevemente sul pavimento. Stalin gettò uno sguardo fugace alla stenografa, immobile e perfettamente pronta davanti a una pila di fogli bianchi, prese meccanicamente la pipa e subito dopo la ripoggiò. Percepì lo sguardo meravigliato di Molotov scivolare sulle sue mani che avevano inspiegabilmente rinunciato all'onnipresente svago. Intrecciò le dita, fissò lord Towny che gli sedeva di fronte. Il silenzio durò un attimo.

Vjačeslav Rybakov, Perdite antiche
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli