“‘In Boemia l'umorismo e lo stile leggero non sono considerati forme d’arte’. Dialogo con Michal Viewegh”
eSamizdat 2005 (III) 2-3, pp. 199-201
Scarica il Pdf solo di questo articolo [67 Kb]
[Dall'incipit del dialogo]

Alessandro Catalano
A cinque anni di distanza dall'ultima traduzione pubblicata, sei tornato nelle librerie italiane con un nuovo romanzo. Nel frattempo sono cambiate molte cose, ma tu resti lo scrittore ceco più letto e che vende pi_u copie dei suoi libri. Contemporaneamente anche le critiche ceche non sono più così negative (all'estero invece non lo sono mai state). Come mai?

Michal Viewegh
Probabilmente ha aiutato parecchio il romanzo Vybíjená [Palla prigioniera], in cui ho rinunciato in modo molto marcato all'umorismo, cioè vale a dire al cosiddetto stile leggero, e mi sono quindi avvicinato all'”arte”… In Boemia infatti l'umorismo e lo stile leggero non sono considerati forme d'arte…

Alessandro Catalano
Anche questa volta la casa editrice italiana ti presenta come “l'erede” di Kundera e Hrabal. Una responsabilità non da poco…

Michal Viewegh
La cosa naturalmente mi gratifica e sicuramente aiuterà la diffusione del libro, ma devo dire che la considero uno dei soliti cliché giornalistici che non hanno niente a che vedere con un reale paragone critico-letterario. D'altro canto è sicuramente meglio che essere Considerato “l'erede”, tanto per fare un esempio, di Jackie Collins…

Alessandro Catalano
A me invece è sempre venuto spontaneo (anche se, a differenza delle tue maschere “di successo”, lui si presenta sempre come un imbranato) paragonarti a Woody Allen piuttosto che ad altri scrittori cechi. Che ne pensi tu?

Michal Viewegh
Mi piacerebbe molto essere capace di fondere in modo così naturale il serio e il faceto, l'alto e il basso, come fa nei suoi film migliori Woody Allen. Da questo punto di vista ha sempre rappresentato per me una sorta di ideale irragiungibile. Non sarei contento però di imitare i suoi rapporti con le donne…
[...]



 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli