La pagina di Anastasia Veneziano
 
Notesbiografiche
Anastasia Veneziano, laureata in Lingua e Letteratura Russa con tesi in Storia dell’Arte Moderna dell’Europa Orientale presso l’Istituto Universitario Orientale, ha partecipato alla traduzione collettiva del romanzo Un eroe del nostro tempo di M.Ju. Lermontov (Einaudi, 1998). Ha tradotto e curato la raccolta di racconti simbolisti inediti in Italia Il sessantasettesimo giorno (Egolalia, 1999); nel 2000 ha curato l’antologia dedicata alla musica rock russa con testo originale a fronte I partigiani della luna piena. I poeti del rock in Russia (Oedipus edizioni, 2000). Per la casa editrice Macroedizioni ha tradotto I cedri sonori di Russia e Lo spazio d’amore di Vladimir Megre (2003-04).
Nel 2001-02 ha lavorato nell’Ufficio stampa e redazione della casa editrice Avagliano.
Collabora regolarmente con l’Associazione Rus’ di Bolzano e la casa editrice Oedipus di Salerno. Attualmente insegna lingua inglese nella scuola secondaria e collabora con la prof.ssa Natalija Fefelova dell’Università di Siena (cattedra di Lingua russa) come cultore della materia.
Bibliografia
InseSamizdat
Gosti

 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli