Simone Bardazzi
 
Notesbiografiche
(Firenze, 1970) si è laureato con lode nel 2004 in Storia del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università di Lettere e Filosofia di Firenze con Sara Mamone, con una tesi dal titolo Sguardi fiorentini sull’impero. Notizie nei documenti dei residenti fiorentini presso la corte cesarea a Praga e a Vienna da Massimiliano II a Ferdinando II. Nel 2005 ha vinto il concorso per il II° ciclo di dottorato presso l’Istituto di Studi Umanistici (I.S.U. - SUM) di Firenze, diretto da Umberto Eco e Aldo Schiavone, classificandosi al quarto posto su 108 candidati. Nello stesso anno scrive un intervento sulle notizie di spettacolo presenti nella documentazione d’archivo riguardante il viaggio di Ferdinando II e Giovan Carlo de’ Medici in Austria, Germania e Boemia, pubblicato sulla raccolta I Gonzaga e l’Impero curata da Umberto Artioli e Cristina Grazioli. Prende parte anche al convegno omonimo in veste di relatore. Nel 2006 e nel 2007, ha realizzato articoli per le riviste Medioevo e Rinascimento e La Porta d’Oriente, sul tema del teatro e dello spettacolo fra il cinquecento e il seicento nell’impero asburgico. Attualmente, sta realizzando la propria tesi di dottorato su Claudia ed Anna de’ Medici e il teatro della Dogana di Innsbruck, affiancato nelle vesti di tutor da Jean Marie Valentin, della facoltà della Sorbonne di Parigi.

e-mail: bardacid[at]gmail.it
Bibliografia
Articoli
“Istoria del viaggio di Alemagna del serenissimo granduca di Toscana Ferdinando Secondo”, I Gonzaga e l’Impero. Itinerari dello spettacolo, a cura di U. Artioli e C. Grazioli, Firenze, Le Lettere, 2005, pp. 175-193
“Le nozze di Leopoldo d'Asburgo e Claudia de' Medici. Una principessa medicea alla corte tirolese”, Medioevo e Rinascimento XIX/n.s. XVI, Spoleto, Fondazione italiana di studi sull’Alto Medioevo, 2005, pp. 131-158
InseSamizdat
Archivi

 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli