La pagina di Alessandro Amenta
 
Notesbiografiche
Nel 2001 si laurea in Lingua e Letteratura Polacca presso la Sapienza Università di Roma con una tesi dal titolo Manuela Gretkowska e la nuova prosa polacca. Nell’a.a. 2001-2002 tiene corsi di traduzione presso l’Università di Varsavia. Nel 2006 conclude il dottorato di ricerca in Letterature Slave Moderne e Contemporanee all’Università degli Studi di Milano con una testi dal titolo Il discorso dell’Altro. Strategie di (de)costruzione e identificazione omosessuale nella narrativa polacca del Novecento, con cui vince il premio “Maria Baiocchi” come migliore tesi di dottorato in studi di genere. Negli a.a. 2005-2006 e 2006-2007 è docente a contratto in Mediazione linguistico-culturale polacca presso la Sapienza Università di Roma. Dal 2007 è assegnista di ricerca in Slavistica (Lingua e letteratura polacca) presso la stessa università.
Si occupa principalmente di letteratura polacca contemporanea, di studi di genere e queer nei paesi dell’Europa Orientale. Fa parte del comitato scientifico della rivista uniGENDER. Lavora come traduttore e collabora con riviste italiane e polacche.
Bibliografia
Libri
Omosessualità e Europa. Culture, istituzioni, società a confronto, a cura di Alessandro Amenta e Laura Quercioli Mincer, Roma, Lithos 2006
Izabela Filipiak, Madame Intuita, a cura di Alessandro Amenta, Heimat Edizioni, Salerno, 2007
Saggi e articoli
“Obrzęd ciał i sprawa polskości. Kilka uwag o Rudolfie Mariana Pankowskiego”, Ha!art, 2004 (V) 1, pp. 97-100
„(De)konstruujmy się! Parę słów o trójkątach, konwencjach literackich i sprawach tożsamościowych w Trzech panach w łóżku Bartosza Żurawieckiego”, Czas kultury, 2005, 6, pp. 153-157
„L'identità come strategia. Analisi di una campagna sociale in Polonia”, Omosessualità e Europa. Culture, istituzioni, società a confronto, a cura di Alessandro Amenta e Laura Quercioli Mincer, Roma, Lithos 2006, pp. 160-181
„Podwójna inność. Homoseksualność i cudzoziemskość jako figury transgresyjnego poszukiwania dialogu a przykładzie Rudolfa Mariana Pankowskiego”, uniGENDER, 2006, 2, <www.unigender.org>
„Postmodernismo, postmodernità e letteratura polacca”, PL.IT 2007, pp. 128-148
“Strategie tożsamościowe i dyskursy homoseksualne w prozie polskiej XX wieku, Postscriptum 2006, 2, pp. 46-55
„Strategie tożsamościowe i dyskursy homoseksualne w prozie polskiej XX wieku”, Literatura, kultura i język polski w kontekstach i kontaktach światowych. III Kongres polonistyki zagranicznej. Poznań, 8-11 czerwca 2006 roku, Poznań, UAM 2007, pp. 597-602
“Pericolosi sconfinamenti. Lo straniero omosessuale e l’identità nazionale polacca”, Omosapiens 2. Spazi e identità queer, Roma, Carocci, 2007, pp. 73-82
Recensioni
Una Slesia metanarrativa, Alias, supplemento settimanale de Il Manifesto, 48 (432), 9 dicembre 2006, p. 4
O. Tokarczuk, Che Guevara e altri racconti, a cura di S. De Fanti, Forum, Udine 2006, (IV), PL.IT / 2007, pp. 523-524
I. Filipiak, Absolutna amnezja, tchu, Warszawa 2006, PL.IT / 2007, pp. 539-540
M. Witkowski, Lubiewo, Korporacja ha!art, Kraków, 2004, pp. 549-550.
Voci di enciclopedie
Hiacynt, Routledge international encyclopedia of queer culture, a cura di D. Gerstner, Routledge, New York - Londra 2006, p. 268-269
Inaczej, Ivi, p. 292-293
Kampania przeciw Homofobii, Ivi, p. 335
Grzegorz Musiał, Ivi, p. 412
Niech Nas Zobaczą, Ivi, p. 431
Polish Literature, Glbtq: An Encyclopedia of Gay, Lesbian, Bisexual, Transgender, and Queer Culture, a cura di C.J. Summers, Chicago 2004
Traduzioni letterarie
A. Stasiuk, "La rivincita dell'idraulico polacco", L'Espresso, 14 luglio 2005, 27, p. 11
A. Stasiuk, "La valle degli zingari", Ivi, 21 luglio 2005, 28, pp. 86-93
A. Stasiuk, "Nella grigia Belgrado c'è ancora poesia", Ivi, 11 agosto 2005, 31, p. 9
A. Stasiuk, "Il buio regna in Bielorussia", Ivi, 13 aprile 2006, 15, p. 11
A. Stasiuk, "Quei gemelli che rubarono la luna", Ivi, 18 maggio 2006, 19, p. 17
A. Stasiuk, "A Est le vacanze si fanno on the road", Ivi, 28 settembre 2006, 38, p. 17
Traduzioni saggistiche
K. Modzelewski, "Il collettivismo barbarico", La società degli individui, 2006, 1 (25), pp. 37-48
Ch. Shmeruk, "Panorama della letteratura teatrale in lingua yiddish fino alla prima guerra mondiale", Cafè Savoy. Teatro yiddish in Europa, a cura di P. Bertolone e L. Quercioli Mincer, Bulzoni editore, Roma, 2006, pp. 61-76
R. Sakowska, "Il teatro nel ghetto di Varsavia: 1940-1943", Ivi, pp. 181-212
W. Falleck, "La tragica situazione del teatro ebraico", Ivi, pp. 289-294
M. Kanfer, "Conversazione con Ida Kaminska", Ivi, pp. 295-298
B. Warkocki, “La lettera rubata, ovvero il Segreto Omosessuale e il canone letterario polacco”, Omosessualità e Europa. Culture, istituzioni, società a confronto, a cura di Alessandro Amenta e Laura Quercioli Mincer, Roma, Lithos 2006, pp. 223-239.
Claus Nachtwey, “Uguaglianza dei diritti GLBT in Germania” (con S. Minerva), Omosessualità e Europa. Culture, istituzioni, società a confronto, a cura di Alessandro Amenta e Laura Quercioli Mincer, Roma, Lithos 2006, pp. 27-34.
A. Borowski, “Il ritorno dell’Europa: sarmatismo e messianismo come forme della coscienza nazionale ed europea dei polacchi” (con L. Marinelli), PL.IT / 2007, pp. 99-117.
B. Warkocki, “Il silenzio infranto. L’omosessualità in Polonia”, Omosapiens 2. Spazi e identità queer, Roma, Carocci, 2007, pp. 175-182
Relazioni presentate a conferenze e convegni
"Une double altérité. L’homosexualité et l'étrangeté comme figures d'une recherche transgressive du dialogue", Cartographie(s) de minorites litteraires et autres, Parigi 18-19-20 novembre 2004
"Tra essenzialismo strategico e normalizzazione: analisi di una campagna sociale in Polonia", Omosessualità e Europa. Culture, istituzioni, società a confronto, Campidoglio - Università "La Sapienza", Roma 29-30 novembre 2005
"Strategie tożsamościowe i dyskursy homoseksualne w prozie polskiej XX wieku", III Kongres polonistyki zagranicznej, Poznań 8-11 giugno 2006
InseSamizdat
Articoli
Alessandro Amenta, “Sulle tracce di Zuzanna Ginczanka”, eSamizdat 2008 (VI) 1, pp. pp. 117-134
[Versione pdf]
Traduzioni
Julian Stryjkowski, Silenzio, eSamizdat 2004 (II) 3, pp. 159-184.
Izabela Filipiak, La letteratura mostruosa [con un Post scriptum dell'autrice], eSamizdat 2005 (III) 1, pp. 203-215.
Introduzioni a traduzioni
Recensioni
G. Ritz, Nić w labiryncie pożądania. Gender i płeć w literaturze polskiej od romantyzmu do postmodernizmu, Wiedza powszechna, Warszawa 2002, eSamizdat 2004 (II) 2, pp. 317-319.
I. Filipiak, Alma, Wydawnictwo Literackie, Warszawa 2003, eSamizdat 2004 (II) 3, pp. 245-248.
K. Dunin, Czytając Polskę. Literatura polska po roku 1989 wobec dylematów nowoczesności, W.A.B., Warszawa 2004, eSamizdat 2004 (II) 3, pp. 257-259.
D. Masłowska Prendi tutto, traduzione di C. Borsani Ucci, Frassinelli, Milano 2004, eSamizdat 2005 (III) 1, pp. 253-256
I. Iwasiów Gender dla średnio-zaawansowanych. Wykłady szczecińskie, W.A.B., Warszawa 2004, eSamizdat 2005 (III) 1, pp. 289-292
G. Herling-Grudziński La notte bianca dell’amore, traduzione di V. Verdiani, L’ancora del mediterraneo, Napoli 2004, eSamizdat 2005 (III) 2-3, pp. 497-500
J. Czapski, La morte indifferente. Proust nel gulag, prefazione di È. de la Héronnière, postfazione di G. Herling, traduzione di M. Zemira Ciccimarra, L’ancora del Mediterraneo, Napoli 2005, eSamizdat 2005 (III) 2-3, pp. 539-541
O. Tokarczuk, Che Guevara e altri racconti, a cura di S. De Fanti, Forum, Udine 2006, eSamizdat 2006 (IV), pp. 18-22
J. Mikołajewski, Tè per un cammello. Ovvero i casi e i casini dell’investigatore McCoy, traduzione di S. De Fanti, prefazione di A. Camilleri, Forum, Udine 2005, eSamizdat 2006 (IV), pp. 33-35
Panorama
Repubblica ceca, a cura di Alessandro Catalano; Russia, a cura di Marco Dinelli; Polonia, a cura di Alessandro Amenta e Leonardo Masi, eSamizdat 2007 (V) 1-2, pp. 521-523

 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli