“La tradizione epica orale delle byliny russe: Mat´syra zemlja e il culto della terra”
eSamizdat 2005 (III) 2-3, pp. 297-308
Scarica il Pdf solo di questo articolo [195 Kb]
[Dall'incipit dell'articolo]

Con il nome di byliny vengono identificati i canti popolari epici di area slava orientale, tramandatisi oralmente per oltre nove secoli. Dal IX al XVIII secolo le byliny vivono esclusivamente nel patrimonio culturale dei contadini, mentre è solo a partire dalla metà del XIX secolo che spariscono significativamente dal repertorio orale, proseguendo la loro vita su materiale cartaceo, ovvero libri, raccolte, miscellanee, trascrizioni in presa diretta.
[...]











 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli