Temi e problemi dell'agiografia russa al femminile nei secoli X-XVII
eSamizdat 2004 (II) 3, pp. 25-29
[Contributi del "Seminario italo-francese di studi dottorali in Slavistica",
Roma 23-24 gennaio 2004,
a cura di M.C. Ferro e C. Renna]

[Dall'incipit dell'articolo]

La letteratura religiosa, e quella agiografica in particolare, è centrale per quanti vogliano accostarsi allo studio della cultura russa medievale. L'agiografia infatti ne ha costituito per lungo tempo uno dei generi più rappresentativi; dalla fine del XIX secolo, poi, con la pubblicazione del libro di V.O. Ključevskij Drevnerusskie žitija svjatych kak istoričeskij istočnik [Le vite antico-russe dei santi come fonte storica], ne è stata riconosciuta l'importanza anche come fonte per indagini storiche e culturali.
[...]












 
© eSamizdat 2003-2016, Alessandro Catalano e Simone Guagnelli